La scelta del cibo

ALIMENTAZIONE PER PITTA

G li oli, le spezie, il sale e l’alcol così come il troppo sole e i bagni caldi, sono molto dannosi perché aggravano pitta. La dieta adatta comprende frutta e verdura fresca, facendo però attenzione ad evitare i pomodori che sono riscaldanti.
Ricordiamo che pitta è caldo, leggermente oleoso, liquido, fluido, e i gusti dolci, amari e astringenti lo alleviano in quanto non contengono l’elemento fuoco.
FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailGoogle Bookmarks
FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailGoogle Bookmarks