Ayurveda e

YOGA

N ati entrambi all’interno dell’induismo, hanno il fine comune di insegnare all’uomo un mezzo per ritrovare il contatto con la propria natura interiore.

L’ayurveda si occupa della cura del corpo attraverso regole per la routine giornaliera, l’alimentazione, i trattamenti, le purificazioni, l’uso delle erbe con lo scopo del raggiungimento di uno stato di buona salute, fondamentale per la pratica dello yoga e ricorre a questo per gli aspetti spirituali.
La consapevolezza del proprio corpo e del suo rapporto con la natura porta spesso chi pratica yoga a scegliere l’ayurveda come sistema di mantenimento della salute.
In India è tradizione studiare l’ayurveda prima di intraprendere la pratica dello yoga, in quanto l’ayurveda è la scienza del corpo e solo quando quest’ultimo è idoneo è possibile intraprendere la pratica dello yoga.
Lo yoga è la medicina per la causa che determina tutte le malattie, ossia l’ignoranza, che non è solo il fatto di non sapere, ma l’incapacità di riconoscere ciò che noi siamo. Quindi lo yoga permette di avere questa possibilità: la nostra vera natura.
Una Medicina completa dunque, che non tralascia nulla per il benessere dell’uomo, compreso il giusto utilizzo degli alimenti

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailGoogle Bookmarks
FacebookTwitterGoogle+WhatsAppEmailGoogle Bookmarks